Condizioni generali d'uso - Prodotti unici realizzati con materiale di recupero

Condizioni generali d'uso

CONDIZIONI GENERALI D’USO DEL PORTALE MARKETPLACE SUBLIMART.EU Art.1

Art.1

SublimArt.eu è un portale marketplace che offre una vetrina che consente agli utenti di:

Pubblicare e visualizzare annunci riguardanti la donazione di oggetti e/o materiali ; Richiedere e aggiudicarsi oggetti e/o materiali in donazione per utilizzarli come materiale di riuso per la realizzazione di nuovi prodotti;
Inserzionare annunci di vendita di prodotti realizzati con materiali di riuso reperiti sul portale o autonomamente;
Acquistare prodotti, rigorosamente, realizzati con materiali di riuso.

Sito e progetto sono una proprietà intellettuale della Soc. RICREA UNO S.r.l., avente sede in Laureana di Borrello (RC), traversa II, Viale Regina Margherita, 30

Art. 2

Per diventare utente del portale è necessario effettuare l’iscrizione fornendo i dati richiesti come obbligatori per la figura utente a cui si intende iscriversi.
Le figure di utente del portale sono di 3 tipi:
1) cliente: colui che effettua gli acquisti nel rispetto delle condizioni generali di vendita;

2) fornitore di tipo 1: colui che inserisce gli annunci di vendita dei prodotti realizzati in proprio con materiali di riutilizzo e richiede i materiali e/o oggetti di riuso messi in donazione dai Fornitori di tipo 2; 3) fornitore di tipo 2: colui che mettere a disposizione di terzi oggetti e/o materiali di cui garantisce di essere titolare e di averne la piena disponibilità. Il fornitore di tipo 1 è tenuto a garantire di avere le capacità per realizzare prodotti con materiali di riutilizzo; a organizzarsi a proprie spese per ritirare i materiali/oggetti donati, previo accordo col donatore; a garantire che il prodotto creato con i materiali di riutilizzo non sia lesivo dei diritti di terzi, né contrario a ordine, pubblico, morale e buon costume
Il fornitore di tipo 2 è tenuto a garantire la non pericolosità della materia prima/secondarie messa in donazione. Gli oggetti di donazione passano di proprietà tra fornitore di tipo 1 e fornitore di tipo 2, senza alcun passaggio intermedio.
La RICREA Srl, quale responsabile del sito non acquisisce la proprietà di nessuno degli oggetti donati in nessun caso. Parimenti non acquisisce la proprietà di nessuno degli oggetti realizzati con materiali di riciclo dai fornitori di tipo 1. Responsabili di eventuali danni a terzi causati da oggetti donati o prodotti realizzati con materiali di riciclo sono esclusivamente i proprietari dei medesimi.

Art. 3 Per ogni prodotto donato sarà inserito un codice identificativo donazione (CID).
Il fornitore 1 ha un tempo massimo di giorni 40 dalla consegna dell’oggetto donato per realizzare il nuovo prodotto, pena la limitazione dell’utilizzo del portale.
Gli annunci di vendita pubblicati dal fornitore di tipo 1 devono riguardare esclusivamente prodotti realizzati con materiali di riuso, reperiti sul portale o autonomamente.
Negli annunci di vendita dei prodotti ottenuti con l’utilizzo di materiali donati sul sito sarà riportato il codice identificativo donazione, così da garantire la tracciabilità degli oggetti donati.
Il Fornitore di tipo 2 ha il diritto di prelazione ( con limite di tempo di 3gg) sull’acquisto del prodotto ottenuto con l’oggetto/materiale da lui donato. Inoltre il Fornitore di tipo 2 ha diritto ad uno sconto da un minimo del 5% ad un massimo del 10%, a discrezione del fornitore1, sull’acquisto di un prodotto ottenuto con l’oggetto/i o materiale/i da lui donato/i. Il rapporto di compravendita è regolato dalla condizioni generali di vendita per l’utenza.
E’ obbligatorio che per ogni prodotto inserzionato il Fornitore di tipo 1 inserisca e pubblichi una scheda tecnica del prodotto seguendo il format prestabilito.

Art. 4 Il Fornitore1 per poter effettuare la vendita di prodotti /oggetti tramite il sito dovrà creare un profilo al portale https://stripe.com/it che gli permetterà di gestire in maniera automatica le transazioni di vendita .
Ad ogni vendita effettuata e andata a buon fine corrisponderà al portale una commissione pari al 10% del prezzo di vendita effettuato, comprensiva di IVA. La corresponsione avviene in maniera automatica attraverso il sistema di pagamento Stripe che effettuerà uno split delle transazioni andate a buon fine accreditando il 90% della somma al fornitore1 e il 10% di commissione di servizio alla Ricrea Uno S.r.l.
Il Fornitore1 fatturerà al Cliente l’intera somma corrisposta da quest’ultimo. Ricrea Uno S.r.l. invece fatturerà al Fornitore1 le spese relative alla fee del 10%. Nel caso in cui il cliente eserciti il diritto di recesso nei termini previsti dalla legge, il costo della fee rimane a carico del fornitore 1

Condizioni generali di vendita nei confronti dell’utenza

Articolo 1 - Oggetto

1.1 Le presenti condizioni generali di vendita hanno per oggetto l'acquisto di prodotti e/o di servizi effettuato a distanza per mezzo di rete telematica sul sito SublimArt.eu, appartenente a RICREA UNO Sr.l..
1.2 Ogni ordine effettuato su SublimArt.eu implica la conclusione di un contratto di compravendita in lingua italiana tra il Cliente e il fornitore di tipo 1 come specificato nelle condizioni generali d’uso del portale.

1.3 Il cliente tramite la procedura di acquisto dei prodotti del sito effettua un ordine vincolante relativamente agli oggetti prescelti . Una volta trasmesso l'ordine, il fornitore di tipo 1 invierà una e- mail di conferma dell'ordine. Il contratto di compravendita si intende concluso quando il cliente riceve la conferma dell'ordine. Qualora il cliente non riceva alcuna conferma dell'ordine entro un congruo termine, il relativo ordine dovrà intendersi rifiutato e, dunque, privo di effetti con restituzione delle somme eventualmente versate.
1.4 Qualora i prodotti oggetto dell'ordine non siano disponibili per cause indipendenti dalla condotta del venditore, quest'ultimo dovrà avvisare tempestivamente il cliente. In tale caso, non sussisterà alcun obbligo di consegna della merce ordinata per il Fornitore di tipo 1, che provvederà senza alcun ritardo al rimborso, in favore del cliente, di ogni somma eventualmente già pagata.

Articolo 2 - Pagamento del prezzo e spese di spedizione

2.1 Il cliente è tenuto al pagamento del prezzo della merce pubblicato nella pagina del prodotto al momento dell'invio dell'ordine, nonché delle spese di spedizione nei casi di seguiti specificati. Il prezzo delle merci indicato è definitivo e comprensivo dell'IVA.
2.2 La spesa delle spedizioni delle merci su territorio nazionale viene regolata nella seguente maniera: è a carico dell'acquirente, se non diversamente concordato.

2.3 I tempi indicati sul sito per la consegna delle merci sono puramente indicativi e non sono in nessun modo impegnativi per il Fornitore di tipo 1.
2.4 Il Fornitore di tipo 1 accetta i pagamenti esclusivamente attraverso la piattaforma di pagamento Stripe .

Articolo 3 - Diritto di recesso

3.1 I Clienti c.d. “consumatori” dispongono di un periodo di quattordici giorni per recedere dal contratto senza dover fornire alcuna motivazione e senza dover sostenere costi diversi da: 1) i costi supplementari, conseguenti alla scelta di un tipo di consegna diversa dal tipo meno costoso di consegna offerto dal professionista; 2) il costo diretto della restituzione dei beni.
3.2 Il periodo di recesso termina dopo 14 giorni a partire dal giorno in cui il consumatore o un terzo,

diverso dal vettore e designato dal consumatore, acquisisce il possesso fisico dei beni o, nel caso di beni multipli ordinati mediante un solo ordine e consegnati separatamente, dal giorno in cui, acquisisce il possesso fisico dell'ultimo bene.
3.3 Il consumatore può esercitare il diritto di recesso o con la compilazione del modulo di recesso standard fornito dalla venditrice e reperibile sul sito web o con una qualsiasi altra dichiarazione esplicita sul sito web. Il modulo standard reperibile sul sito deve essere spedito all'indirizzo

email amministrazione@sublimart.eu. In tali casi il Fornitore di tipo 1 comunicherà senza indugio al consumatore una conferma di ricevimento del recesso esercitato.
3.4 Restano ferme le eccezioni al diritto di recesso di cui all'art. 59 Decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206.

3.5 Le informazioni sul diritto di recesso, oltre ad essere contenute nelle presenti condizioni generali di contratto, sono facilmente reperibili sul sito, stante la pubblicazione del modulo denominato “istruzioni per il recesso”.

Articolo 4 - Effetti del recesso

4.1 La venditrice rimborsa tutti i pagamenti ricevuti dal consumatore, escluse le spese di consegna, senza indebito ritardo e comunque entro quattordici giorni dal giorno in cui e' informata della decisione del consumatore di recedere dal contratto. Il rimborso sarà eseguito utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato dal consumatore per la transazione iniziale. Il rimborso tuttavia sarà sospeso fino al ricevimento dei prodotti oggetto del reso.

4.2 Il cliente è tenuto a restituire o a consegnare i prodotti senza indebito ritardo e in ogni caso entro 14 giorni dal giorno in cui ha comunicato la sua volontà di recedere dal contratto di compravendita. La spedizione di reso deve essere tracciabile.
4.3 I prodotti dovranno essere restituiti: - correttamente imballati nella loro confezione originale, non rovinati, danneggiati o sporcati e muniti di tutti gli eventuali accessori, istruzioni per l'utilizzo e documentazione; - senza manifesti segni di uso, se non quelli compatibili con l'effettuazione di una normale prova dell'articolo (non dovranno recare traccia di un utilizzo prolungato o comunque eccedente il tempo necessario ad una prova e non dovranno essere in stato tale da non permetterne la rivendita). Ove il prodotto restituito non sia conforme a quanto prescritto dai precedenti paragrafi, il recesso non avrà efficacia.

4.4 I costi della restituzione dei beni sono a carico del cliente.

Articolo 5- Garanzia legale per vizi e difformità dei prodotti

5.1 Conformemente al dettato normativo del Decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206 il fornitore di tipo 1 e' responsabile nei confronti del consumatore per qualsiasi difetto di conformita' esistente al momento della consegna del bene.
5.2 In caso di difetto di conformita', il consumatore ha diritto al ripristino, senza spese, della conformita' del bene mediante riparazione o sostituzione, nei limiti di seguito specificati, ovvero ad una riduzione adeguata del prezzo o alla risoluzione del contratto, nei casi tassativamente indicati. 5.3 Il consumatore puo' chiedere, a sua scelta, al venditore di riparare il bene o di sostituirlo, senza spese in entrambi i casi, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all'altro. E' da considerare eccessivamente oneroso uno dei due rimedi se impone al venditore spese irragionevoli in confronto all'altro, tenendo conto: a) del valore che il bene avrebbe se non vi fosse difetto di conformita'; b) dell'entita' del difetto di conformita'; c) dell'eventualita' che il rimedio alternativo possa essere esperito senza notevoli inconvenienti per il consumatore.

5.4. Le riparazioni o le sostituzioni devono essere effettuate entro un congruo termine dalla richiesta e non devono arrecare notevoli inconvenienti al consumatore, tenendo conto della natura del bene e dello scopo per il quale il consumatore ha acquistato il bene.
5.5 Il consumatore puo' richiedere, a sua scelta, una congrua riduzione del prezzo o la risoluzione del

contratto ove ricorra una delle seguenti situazioni: a) la riparazione e la sostituzione sono impossibili o eccessivamente onerose; b) il venditore non ha provveduto alla riparazione o alla sostituzione del bene entro un termine congruo; c) la sostituzione o la riparazione precedentemente effettuata ha arrecato notevoli inconvenienti al consumatore;

5.6 Nel determinare l'importo della riduzione o la somma da restituire si tiene conto dell'uso del bene. 5.7 Dopo la denuncia del difetto di conformita', il venditore puo' offrire al consumatore qualsiasi altro rimedio disponibile, con i seguenti effetti: a) qualora il consumatore abbia gia' richiesto uno specifico rimedio, il venditore resta obbligato ad attuarlo, con le necessarie conseguenze in ordine alla decorrenza del termine congruo per le riparazioni e sostituzioni, salvo accettazione da parte del consumatore del rimedio alternativo proposto; b) qualora il consumatore non abbia gia' richiesto uno specifico rimedio, il consumatore deve accettare la proposta o respingerla scegliendo un altro rimedio.

5.8 Un difetto di conformità di lieve entità per il quale non e' stato possibile o e' eccessivamente oneroso esperire i rimedi della riparazione o della sostituzione, non da' mai diritto alla risoluzione del contratto.
5.9 I diritti per vizi e difformità dei prodotti debbono essere esercitati nei termini tassativi di cui all'art. 132 Decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206.

Articolo 6 - Tutela della Privacy

6.1 Le condizioni per il trattamento dei dati sono visibili nella pagina “termini e condizioni di utilizzo del sito".

Articolo 7 - Legislazione vigente e foro di competenza

7.1 Le presenti Condizioni Generali di Vendita si applicano a tutti i contratti stipulati attraverso il sito web SublimArt.eu.
7.2 Tali condizioni possono essere consultate sul sito. È inoltre possibile salvarle ed archiviarle in formato PDF .

7.3 Il cliente al momento del perfezionamento del contratto dichiara di conoscerle e le accetta.
7.4 Tutto quanto non espressamente disciplinato è soggetto alla legislazione italiana e, in particolare, al codice del consumo e al D.l.vo 70/2003 in materia di commercio elettronico.
7.5 Fatto salvo il foro del consumatore, tutte le controversie saranno di competenza esclusiva del Tribunale di Reggio Calabria.
7.6 Il cliente comunque ha facoltà di tentare la risoluzione stragiudiziale della controversia digitando il link http://ec.europa.eu/consumers/odr/

Condizioni di utilizzo create da Digitaldefend.it
Scarica qui le condizioni di utilizzo in formato pdf
Leggi qui la Privacy Policy

Risultati immagini per Digitaldefend logo


INFORMAZIONI
SOCIALS

METODI DI PAGAMENTO